L'agente di commercio al tempo del covid (Parte 2)

Aggiornato il: 6 giorni fa

Dopo aver rischiato la depressione nel precedente articolo, vediamo invece chi saranno gli eletti in grado di uscire rinforzati (o meno danneggiati) da questa situazione.


BEST-CASE

1. L'indispensabile


Di agenti che lavorano bene ne conosciamo a migliaia, sono loro il motore delle imprese e i primi fautori della crescita del fatturato.

Possiamo quindi immaginare che una volta terminato questo periodo di riassestamento le aziende avranno ancora più bisogno del fiuto, delle conoscenze e della capacità di chiusura dei loro top venditori che, negli ultimi due mesi, invece di fare indigestione di serie tv su netflix avranno passato il loro tempo tra maratone di webinar, conference call, chiamate ai clienti e, ancora, chiamate ai clienti.


L'indispensabile è colui che, ben posizionato e differenziato, sa vendere meglio rispetto ai colleghi del settore, conosce in maniera approfondita i suoi clienti e sa sempre quello che gli serve e come fornirgli valore aggiunto, anche in momenti di turbolenza.

L'indispensabile è l'agente proattivo, colui che non si scoraggia, che governa le migliori tecniche di chiusura trattativa e che sa unire la scientificità della vendita alla vocazione personale.

Queste saranno le figure più ricercate sul mercato commerciale e non ci vuole l'esperienza di un recruiter per prevederlo.

E' probabile che nel 2020 molti di questi top player della vendita avranno un calo del fatturato personale ma possiamo essere certi che le loro mandanti faranno di tutto per non perderli, per scongiurare magari un passaggio alla concorrenza.


Se cerchi un professionista del genere e hai validi argomentazioni per poterlo ingaggiare contattaci per sapere come poterlo incontrare.



2. Lo strategico


Per strategico intendiamo l'agente di commercio inserito in quei pochi mercati che non conosceranno crisi e che, addirittura, avranno un boom di domanda.

Non stiamo parlando ovviamente solo del commerciale di mascherine e di dispositivi di protezione sanitaria bensì di tutti quegli ambiti (ad esempio IT, big data & tech, telecomunicazioni, bancario/finanziario, farmaceutico) che avranno un auspicabile trend positivo nel prossimo biennio.

In questi settori avvalersi di un professionista con le giuste entrature commerciali, conoscenze specifiche e capacità operative, sarà la strategia che molte aziende saranno obbligate a seguire per dotarsi di personale di vendita esperto e qualificato.



La tua azienda opera in un contesto emergente e desidera ampliare la propria rete commerciale? Contattaci per studiare insieme un progetto di recruiting specifico.




3. Il migratore di portafoglio


Qui stiamo parlando di una figura professionale mitologica, plurimandataria per vocazione, e da sempre bramata da certi tipi di aziende.

Il migratore è un professionista che negli ultimi anni ha subito un forte ridimensionamento a causa del cambiamento del mercato e la comparsa di nuove aziende che hanno aumentato/diversificato l'offerta dei servizi/prodotti e abbassato contemporaneamente le tariffe, rendendogli più difficile (e meno scientifico) lo switch di portafoglio.

Il migratore è il commerciale che è abituato a navigare nel mare del prezzo e a trovare per i suoi clienti l'escamotage utile a fargli risparmiare anche solo pochi cents.

Queste tipologie di commerciali saranno destinate, almeno nei prossimi anni, ad essere ancora fortemente ricercate in quanto rappresentano la strada più semplice per un aumento (anche se solo momentaneo) del fatturato.


Necessiti di uno sviluppo shock del tuo fatturato e la tua azienda lavora nei servizi? Contattaci, potremmo conoscere il commerciale che fa al tuo caso.





4. Il rampante

Il rampante si collega al worst case dell'abbandono del mercato di un buon numero di commerciali e, in qualche modo, ne trae beneficio.

Stiamo parlando di un giovane professionista, con evidenti caratteristiche commerciali e con una gavetta alle spalle di almeno 5/6 anni, che ha incominciato a vendere nel periodo post diploma/universitario.

Si può ascrivere a questa categoria l'under 30 già ben formato sulle tecniche di vendita ma con ancora ampi spazi di crescita.

E' l'elemento prospettico del gruppo, colui sul quale una società può impostare un percorso di sviluppo e di fidelizzazione nel medio/lungo periodo.

Con lui il fattore economico è il primo tema da dover affrontare in sede di campagna di acquisizione; mediamente si tratta di professionisti che nel periodo pre-covid si attestavano su un introito annuo provvigionale netto tra i 25 e i 35k e che desiderano rimpolpare tali cifre.

Tieni sempre presente che, in virtù dello scarso ricambio generazionale avvenuto negli ultimi 5 anni, questa è una delle categorie più ricercata e più difficile da trovare.


Vuoi inserire nuova linfa all'interno della tua rete commerciale? Contattaci, siamo in grado di trovare qualsiasi talento sul mercato.


14 visualizzazioni
CONTATTI
ORARI
AUTORIZZAZIONE PERMANENTE MINISTERO DEL LAVORO

TORINO (TO), 10128

Via Pastrengo, 22​​​


Ufficio:  011. 197.12.606 (r.a)

Fax: 011. 24.78.013

sales@aebassociati.it

Da lunedì a venerdì

09:00 -13:00

14:00 - 18:30

SEGUICI SU LINKEDIN:

  • Linkedin A&B Associati
A&B ASSOCIATI S.r.l. è iscritta all'Albo delle Agenzie per il Lavoro –  Sezione IV Ricerca & Selezione – Aut. Min. Lavoro e Politiche Sociali Dlgs 276/2003 Prot. 39/0003472 - Autorizzazione all'Esercizio a Tempo Indeterminato dell' Attività di Ricerca e Selezione del Personale emessa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

A&B ASSOCIATI SRL  |  Via Pastrengo, 22 10128 Torino (TO)  |  p. iva 06195820011

Privacy & Cookies | Codice etico